Molecular Hydrogen Booster

L’idrogeno molecolare è la particella più leggera dell’universo ed è formata dalla combinazione di due atomi di idrogeno. Grazie alle sue dimensioni ridotte riesce a raggiungere rapidamente i tessuti e le cellule del corpo e funge da collettore selettivo di radicali liberi, andando ad agire su quelli più dannosi per il sistema cellulare. Il Molecular Hydrogen Booster è un comodo sistema di inalazione intra-nasale che può essere usato in qualsiasi contesto della vita quotidiana.

Si tratta di una tecnica innovativa alla portata di tutti, di facile utilizzo, capace di offrire una grande varietà di benefici psico-fisici. Tutti possono trarre giovamento dal Molecular Hydrogen Booster, una tecnica all’avanguardia che può essere utilizzata in qualsiasi momento, con estrema semplicità e anche in spazi ridotti.

H2 gallery H2 gallery
H2 blocco2

I mille usi dell’idrogeno molecolare

L’idrogeno molecolare è un potente antiossidante con effetti benefici sia sul corpo che sulla mente: previene l’invecchiamento cellulare, favorisce il potenziamento cognitivo e, proprio per questo motivo, è una soluzione ideale per le aziende che ricercano soluzioni efficaci e versatili per il benessere dei propri collaboratori. E’ particolarmente indicato nel recupero muscolare dopo l’attività fisica ed è uno strumento straordinario per chi pratica sport, anche a livello agonistico: riduce il senso di affaticamento, previene l’accumulo di acido lattico nei muscoli e favorisce così una prestazione atletica sempre al top.

H2 blocco1

Idrogeno molecolare e benessere mentale

Date le sue capacità antiossidanti e anti-infiammatorie, l’idrogeno molecolare può agire anche sulle funzioni neurali, in particolare sulla memoria e sulla capacità di concentrazione. Abbassa gli stati d’ansia, favorisce il buonumore, aumenta la capacità di combattere lo stress e favorisce focus e attenzione. Tutte condizioni indispensabili per raggiungere un benessere psico-fisico profondo e duraturo nel tempo.
Il Molecular Hydrogen Booster apre nuove opportunità anche a spa e, se abbinato ai trattamenti tradizionali, ne potenzia gli effetti. Favorendo il naturale funzionamento dei processi biochimici e riducendo l’azione ossidante, produce un benessere profondo che si riflette sui tessuti in maniera simile ad un effetto anti-aging.