Menu Contatti

11/11/21

LA ERRE SPA PER IL GRAND HOTEL VICTORIA MENAGGIO

Sei mesi fa, la riapertura di un landmark dell’ospitalità Made in Italy, il Grand Hotel Victoria Concept & Spa di Menaggio, top di gamma di R Collection Hotels grazie a super ERRE Spa e ristorante gourmand. Lo “visitiamo” insieme al GM Marco Montagnani.

ERRE SPA

Belle Epoque e design Made in Italy

Da Como a Menaggio ci sono solo 36 km, ma per la famiglia Rocchi, originaria del capoluogo lariano, la distanza si calcola in tre generazioni. Tanto ci è voluto per arrivare a suggellare il sogno di Pompeo Rocchi, fondatore di R Collection Hotels, per conquistare una delle location più prestigiose del Lago di Como e veder risorgere il Grand Hotel Victoria Concept & Spa, punta d’orgoglio del gruppo alberghiero cresciuto nel tempo e composto oggi da sette strutture fra Lombardia e Liguria.

Un lungo restauro ad opera dello studio dell’architetto Franco Pè ha permesso di recuperare lo splendore degli elementi originari Belle Epoque, quali per esempio le sontuose scalinate con le vetrate colorate, i fregi e gli stucchi di gesso e i grandi camini di marmo a decoro dei saloni comuni, perfetta introduzione alle atmosfere raffinate delle 34 camere e suite ospitate nella Villa, la parte storica con affaccio diretto sul giardino e sul lungolago di Menaggio.

ERRE SPA

Altre 47 camere sono invece state realizzate in un edificio di nuova ideazione, il Palazzo, dove cemento, legno e ferro definiscono spazi decisamente più contemporanei. Giochi di contrasti ricercati, in cui ogni dettaglio è un valore aggiunto: arredi di design italiano sono accostati a mobili di fattura artigianale in essenze del territorio, come locali sono le stoffe, frutto della lunga tradizione tessile del comasco. A collegare i due edifici è un camminamento in vetro di 30 metri, che corre lungo il giardino e la piscina outdoor e che introduce anche al mondo wellness della ERRE SPA.

Fuoco, Ghiaccio, Sale e…Silenzio nella ERRE Spa!

A guidarci in questo spazio dedicato al benessere è il general manager del Grand Hotel Victoria Marco Montagnani, che con giustificato orgoglio racconta:

Con 1.200 metri quadrati di superficie, la ERRE SPA è fra le più grandi del Lago di Como, e di sicuro una delle più all’avanguardia quanto a “dotazioni di bordo”. Il concept, firmato Starpool, prevede il meglio di quanto l’azienda trentina abbia in serbo:

il bagno turco SweetSteamPro e il bagno mediterraneo GlamourMediterraneanPro, le docce emozionali multisensoriali e aromatizzate a creare un vero e proprio Water Paradise, la Stanza del Sale con parete in blocchi di sale himalayano, ideale per godere dei benefici minerali della ionizzazione, la SweetIcePro, o “Stanza del ghiaccio”, progettata per ritemprare il corpo dopo i bagni di calore e di vapore, il percorso Kneipp, la GlamourSaunaPro, che grazie alle rifiniture in pietra e abete della Val di Fiemme nelle nuance fumè richiama la tradizionale “Savusauna” finlandese, e la GlamourSoftSaunaPro, con temperatura più bassa (50/60° C anziché 90/100° C), ma un tasso di umidità superiore (50/60 % anziché 10/20 %).

ERRE SPA

E ancora, la “Stanza del silenzio del lago” e la “Stanza del fuoco”, due aree dedicate al relax perfette nella fase post trattamenti, studiati su misura in base alle mission da perseguire: Respiro, Equilibrio, Energia e Armonia. A tutto questo aggiungiamo una piscina indoor di 25 metri con vari idromassaggi, ambiente suggestivo animato da scenari di luce blu e viola che inducono di per sé uno stato di tranquillità assoluta”.

ERRE SPA

ERRE Spa, non solo a Menaggio

A fare da trait d’union fra questo albergo e l’altra iconica struttura del gruppo della famiglia Rocchi, il Grand Hotel Bristol & Spa di Rapallo, in Liguria, è proprio il wellness concept, anche in questo caso firmato Starpool. “Anche per Rapallo ci siamo affidati al loro know how, perché sapevamo che avrebbero saputo interpretare al meglio le esigenze di quella location. Il Bristol è una struttura storica, con un’allure unica, e avevamo bisogno di creare un ambiente altrettanto d’effetto, e così è stato: 2.000 mq fra piscina, Kneipp, Water Paradise, sauna, SweetSteamPro e GlamourMediterraneanPro e Spa Suite privata dove ci si dedica ai soin Cinq Mondes e Institute Esthederm”.

ERRE SPA

Il benessere della Erre Spa continua a tavola

Se dunque alla Spa ci si rimette in forma grazie a massaggi tailor made e a efficaci percorsi caldo-freddo, l’esperienza di soggiorno by R Collection va oltre, coinvolgendo i sensi in quelli che diventano veri e propri viaggi del gusto. A curarli nella sostanza e pure nell’estetica è l’Executive Chef Martin Vitaloni, in due location diverse che si completano a vicenda: il Ristorante Lago, spettacolare “giardino d’inverno” con vista sul Lario, con sala privè dominata da un unicum firmato Riva 1920 e cantina dei vini a vista, e il Ristorante 1827 (data che richiama l’anno di pubblicazione del capolavoro manzoniano “I Promessi Sposi”), il primo versione bistrot e l’altro gourmet di quella che potremmo definire una cucina d’autore ispirata al meglio dell’Italian style, partendo da pesci lacustri, formaggi e prodotti della zona.

ERRE SPA

Un gran buon inizio!

A tirare le somme dei primi mesi di attività dalla riapertura di questo landmark di quel ramo del Lago di Como è sempre il GM, Marco Montagnani, fresco dei risultati della prima ispezione del mistery guest della Small Luxury Hotels of the World. “Quest’estate, a poche settimane dalla riapertura, abbiamo ricevuto la visita di un ospite di San Francisco. Erano in due, una coppia, che si è fermata tre notti. Il punteggio totalizzato è di 97 punti su 100. Non posso che dirmi soddisfatto di un esito così positivo, considerato non solo che eravamo in soft opening, ma anche fermi da oltre un anno e mezzo.

Non avrei potuto chiedere di più ai miei ragazzi dell’accoglienza e a tutto lo staff, perché a parte qualche piccolezza nel servizio, dovuta proprio alla recentissima riapertura, a essere giudicato con il massimo dei voti è stato soprattutto l’aspetto empatico del personale, fattore determinante per la piacevolezza di un soggiorno, più che il rifornire il minibar della camera entro la mattina. E’ bello pensare che la gente si ricordi di noi per un sorriso sincero all’arrivo, per una risposta puntuale o un vivo interessamento a ottimizzare ogni istante della vacanza. Sono queste le molle che poi trasformano un cliente in un sicuro repeater”.

 

Intervista realizzata da Lorenza Scalisi di Exclusivamente.com per Starpool

Articoli correlati

Affidati ai nostri
professionisti del benessere

Contattaci
homepage
test